Kigo Blog

Cinque facili mosse per semplificare la manutenzione delle tue proprietà

Gestione di case per vacanze

Gestire case vacanza in affitto non è di certo come stare in spiaggia: mantenere una proprietà in buono stato in tutte le stagioni richiede molta dedizione e lavoro. Cosa si può fare quindi, per ridurre la mole di mansioni da svolgere?

Ecco cinque modi per semplificare la manutenzione delle tue proprietà.

Kigo Beach House Vacation Rental Property

1) Svolgi le pulizie regolarmente in tutte le proprietà

Dopo la partenza degli ospiti, passare l’aspirapolvere, spolverare, pulire i bagni, la cucina e fare il bucato, sono le mansioni essenziali da svolgere. Sia nel caso in cui disponessi di personale interno o esterno, è fondamentale assicurarsi che l’intero staff conosca gli standard che la proprietà deve seguire, rispettare e mantenere. Attraverso sessioni formative, potrai informare e mantenere aggiornato tutto il tuo personale sulle attività da portare a termine.

Sappiamo bene che potrebbe essere invitante rimandare le pulizie nel caso in cui la proprietà rimanga senza ospiti a lungo o solo per una settimana, ma non lasciarti tentare: più viene trascurata, maggiore sarà lo sforzo che richiederà la sua manutenzione. Come parte della tua routine, compila e tieni aggiornata una lista di tutti gli elementi presenti nelle tue proprietà per monitorare regolarmente lo stato degli elettrodomestici, mobili, tappeti e biancheria. Assicurati che tutto sia all’altezza dei tuoi standard.

2) Svolgi le operazioni di manutenzione

Fai della manutenzione una priorità, specialmente fuori stagione: il periodo migliore per imbiancare dove necessario, progettare qualche cambiamento, fare pulizia profonda di tappeti e moquette, manutenzione del riscaldamento, ventilazione ed aria condizionata, pulizia di finestre e qualsiasi tipo di riparazione necessaria dopo il periodo stremante di alta stagione.

La gestione accurata di tutte queste mansioni, unita ad un’organizzazione impeccabile, garantiranno la piena soddisfazione degli ospiti, che si traduce in più prenotazioni.

3) Scegli l’arredamento con criterio

L’arredamento delle tue proprietà chiaramente varia a seconda del prezzo dell’affitto. Nonostante ciò, disporre di mobili puliti è sempre la chiave del successo. Considera il luogo dove si trovano le proprietà e scegli consapevolmente un arredamento da mantenere nel tempo.

Per esempio, se si gestiscono case al mare, l’arredamento adeguato da sceglire sarà resistente all’acqua e alla sabbia, in modo tale da non rovinarsi con il costume bagnato degli ospiti o con i piedi insabbiati.

shutterstock_510917479

Scegliere adeguatamente i materiali inoltre, ridurrà considerevolmente il tempo impiegato per pulire le proprietà, così come il tempo di usura dei suoi interni.

4) Opta per mobili resistenti

Disporre di un arredamento di grande impatto estetico è importante, ma bisogna sempre optare per una buona qualità, in modo tale che possa durare il più a lungo possibile. Inoltre, un arredamento di qualità e resistente, riduce il rischio di incidenti domestici per i tuoi ospiti. Insomma, è funzionale su tutti i fronti.

Ottieni ulteriori consigli sulla gestione degli affitti a breve termine!

Una straordinaria gestione immobiliare richiede un’attenzione a tutti i dettagli, abilità decisionali ed abilità organizzative notevoli. I consigli precedenti sono solo una piccola parte dei modi in cui puoi semplificare la manutenzione delle tue proprietà. Iscriviti alla nostra newsletter oggi stesso per ricevere tutti i suggerimenti necessari per una gestione di case vacanza ottimale.