Kigo Blog

Serie di interviste con l’esperta: Come migliorare la propria attività di gestione di case per vacanze con l’esperta Kim Bergstrom

Gestione di case per vacanze

Kim Bergstrom, proprietaria e titolare di The Houses On Manzanita Beach, è cresciuta passando i fine settimana in spiaggia, nelle feste e durante le vacanze dopo che suo padre comprò una casa vacanza da sogno nella piccola città costiera di Manzanita, Oregon. Lo spirito creativo indipendente della nostra comunità balneare si identifica con lei.

Quando il padre di Kim andò in pensione nel 1996, lei e suo marito presero possesso della casa e la trasformarono nella loro prima casa vacanze, sperando di offrire un’esperienza unica costiera a coloro che sono alla ricerca di una genuina vacanza sulle spiagge dell’Oregon. La coppia ha imparato dall’esperienza, intagliando la propria nicchia e da allora hanno aggiunto altre due case alla propria attività.

“Il mio amore per la zona e il mio altruismo mi hanno incoraggiata a scrivere sulla nostra bella regione e sulla straordinaria varietà di luoghi e attività sulla costa settentrionale dell’Oregon, e fu così che nacque il mio blog, Manzanita Beach Life .”

Consiglio dell’esperta di Gestione di case per vacanze

Qui Kim offre consigli su come gestire le proprietà in affitto sulla costa oceanica.

Quale consiglio puoi offrire a coloro che sono interessati ad acquistare proprietà sulla costa oceanica e come aiutarli a scegliere la casa giusta? Cosa cerchi? Cosa intendi evitare?

Alle persone in cerca di case per vacanze sulla costa oceanica, offro lo stesso consiglio che suggerirei a chiunque sia interessato ad acquistare una casa per vacanze: individuare ciò che rende la propria casa unica rispetto alla concorrenza. Effettuate ricerche di mercato, confrontate le varie opportunità disponibili.

Cosa risalta la vostra casa per vacanze rispetto alle altre?

L’eccellente posizione? La planimetria si adatta alle vostre esigenze di mercato? Può adattarsi facilmente per i vostri clienti? È ben progettata e rende bene in foto? Cercate dettagli unici, qualcosa che spinga le persone a prenotare la vostra casa piuttosto che le altre nelle vicinanze.

Ne conseguirebbe che le potenziali proprietà da evitare sarebbero quelle prive di peculiarità, che non hanno una posizione attraente o non offrono alcuna potenziale meravigliosa esperienza ai clienti.

Che tipi di servizi ritieni sia importante offrire in una casa per vacanze?

In primo luogo, come detto precedentemente, un’esperienza unica non offerta dalle altre case per vacanze nelle vicinanze. Poi, più dettagliatamente:

  • Interni ben progettati.
  • Nessun articolo di bassa qualità o di seconda mano.
  • I giorni delle case per vacanze fatiscenti sono passati.
  • Arredamento attraente.
  • Letti estremamente confortevoli e lenzuola pulite.
  • Una cucina ben progettata superbamente fornita.
  • Bagni puliti e messi a nuovo.

È importante anticipare le esigenze dei vostri clienti. Il mio obiettivo è che i clienti si sentano importanti durante il soggiorno e rendere la loro esperienza quanto più rilassante e continua possibile.

Che consiglio daresti su come redigere un contratto di affitto?

Ricercare il più possibile, poi chiedere il parere di un avvocato esperto di contratti di affitto di case per vacanze.

Cosa dovrebbero fare i proprietari delle strutture per proteggere se stessi e le loro proprietà da eventuali danni?

Mi assicuro che i beni nella mia casa per vacanze siano sostituibili. Questo perché essi sono soggetti a danni, a rompersi o a perdersi.

Il mio prossimo passo è quello di creare arredi che non siano “unici”, dato che possono rompersi facilmente. Riduco al minimo quindi gli oggetti che possono rompersi in modo che i clienti possano facilmente tenerli lontano da bambini, animali domestici o qualsiasi cosa che potrebbe causarne la rottura.

A parte questo motivo, semplicemente parto dal presupposto che avrò bisogno di sostituire o riparare continuamente oggetti all’interno delle nostre case.

Che tipo di marketing adotti per le tue case per vacanze?

Punto soprattutto sui maggiori siti di annunci per pubblicizzare le nostre case per vacanze. Tuttavia, come con tutti i metodi di marketing che ho usato in passato, le cose cambiano. Ho bisogno di rimanere in cima alle tendenze e attraverso tentativi ed errori provare nuovi metodi di marketing.

Quali sono stati i tuoi strumenti preferiti o più utili per pubblicizzare le tue proprietà?

Direi che coloro che intendono pubblicizzare seriamente le proprie case per vacanze devono avere una forte presenza sui social media. Non ci saranno profitti immediati, ma ne rafforzerà la presenza a lungo termine.

Scrivere su un blog mi tiene in contatto con i miei attuali e potenziali clienti, e mi permette di rimanere in cima alle tendenze turistiche nella nostra zona.

Il nostro ultimo impegno in tal senso è stato il nostro video prodotto professionalmente. Non è solo uno strumento di marketing per le nostre case, ma dà anche ai nostri clienti una buona panoramica di ciò che incontreranno soggiornando nelle nostre strutture e mette in mostra la nostra splendida zona. E il riscontro è stato meraviglioso.

Da un punto di vista amministrativo, un channel manager come Kigo è d’obbligo. Mi permette di gestire facilmente e praticamente le nostre prenotazioni, e comunicare rapidamente e in modo professionale fin dall’inizio con i clienti. Ciò imposta il tono del nostro rapporto ed è un grande passo in avanti nel mostrare ai potenziali clienti che riceveranno risposte in futuro.

In altre parole, questo proprietario di case per vacanze o gestore di proprietà sarà disponibile per risolvere problemi nel cuore della notte, quando scatta l’allarme antincendio, si verificano guasti all’impianto idraulico o il sistema di blocco non funziona?

Impostare il tono fin dall’inizio è pertanto fondamentale.

Quali sono le più grandi lezioni di gestione delle proprietà che hai dovuto imparare?

Come motivare i dipendenti e subappaltatori a lavorare per i nostri standard estremamente elevati.

È ciò che dicono anche altri proprietari di case per vacanze che hanno proprietà in zone principalmente turistiche. Molti lavoratori hanno scelto di vivere in queste zone per un ritmo di vita più lento, ma quando si gestisce un’attività, soprattutto quando vi è un’alta stagione estremamente occupata, il lavoro deve essere eseguito in fretta, gli standard devono rimanere alti e la comunicazione deve essere efficiente.

Per esempio, una delle nostre case è una casa sulla spiaggia di tre piani vecchia di 100 anni e recentemente ristrutturata per i clienti attuali. Può ospitare fino a 20 persone e spesso è al completo.

Questa casa ha bisogno di essere accuratamente pulita e rifornita ogni cinque ore. Comprese tutte le lenzuola. In questo scenario, non si può sentirsi dire dai clienti che non ci sono abbastanza asciugamani, non ci sono abbastanza bicchieri di vino perché durante l’ultima festa c’è stato un incidente o che la serratura della porta non funziona.

Riuscite ad immaginare pulire la propria casa da cima a fondo in cinque ore e lasciare impeccabile una grande casa di tre piani di recente liberata da 20 turisti?

È fondamentale avere una grande organizzazione e disporre di efficienti procedure.

Come i gestori delle proprietà possono ottenere un feedback costruttivo dagli affittuari?

Rispondo ai clienti con una e-mail ringraziandoli per il soggiorno e indicando che mi auguro sia stato riposante e meraviglioso. Questo offre ai nostri clienti la possibilità di comunicare eventuali problemi riscontrati.

Siate disponibili ad ascoltare. Qualora un cliente abbia reclamato di un numero insufficiente di vassoi, può essere il parere di una persona. Qualora sia più di una persona a reclamare, è il momento di fare qualcosa a riguardo.

Rispondete positivamente alle risposte dei vostri clienti, che si tratti di un buon feedback o no. Le persone vogliono sapere che ci sia qualcuno che ascolti la loro opinione.

Scusatevi quando è il caso e qualora vi sia un reale problema lasciate che i vostri clienti sappiano che misure avete preso o prenderete per correggere la situazione.

Ho lavorato nella gestione di un grande magazzino locale dove il servizio clienti era la prima priorità, contribuendo a dare un risalto nazionale.

Provo a fare lo stesso. La soddisfazione della clientela è la mia priorità assoluta.

Quale si è rivelato l’aspetto migliore del possedere case per vacanze sulla spiaggia?

Cosa c’è di meglio che offrire un luogo di vacanza incredibile e sentire tutti i meravigliosi commenti da parte dei clienti?

La parte migliore è lavorare con i clienti abituali e che ritornano. L’anno scorso abbiamo ricevuto la nostra prima prenotazione da un cliente che aveva trascorso le vacanze in famiglia durante la sua giovinezza nella nostra prima casa per vacanze. Ora sta studiando per diventare un medico, e ha goduto di un po’ di meritato riposo.

Non è magnifico?

Ulteriori consigli di marketing per le case per vacanze

Scarica il nostro e-book: Consigli di marketing creativo per i proprietari di case per vacanze.