Kigo Blog

La gestione intelligente degli affitti a breve termine con Dawn Buckler di Catalunya e Caribbean Casas

Gestione di case per vacanze

Dawn Buckler Catalunua Caribbean Casas Banner

Dawn Buckler è la proprietaria di Catalunya Casas (Barcellona, Catalogna) e dell’impresa sorella Caribbean Casas (Havana, Cuba), mercati leader nell’affitto di case vacanza.

Abbiamo intervistato Dawn, chiedendole cosa realmente cercano i viaggiatori ed in che modo i gestori di affitti turistici possono garantire una straordinaria esperienza ai propri ospiti.

Ecco cosa ci ha rivelato:

Parlaci di Catalunya Casas e di Caribbean Casas, qual è l’obiettivo di questi siti?

Catalunya Casas è in attività da nove anni, mentre Caribbean Casas è in attività da due e fu creata per fornire mete calde in inverno ai nostri clienti. Entrambe offrono una gestione di case vacanza a 360 gradi. Credo fermamente che gli ospiti si sentano più al sicuro sapendo che c’è un’agenzia dietro al prodotto. Le proprietà gestite privatamente con recensioni e testimonial buoni aiutano a guadagnarsi la fiducia degli ospiti, ma per costruirsi una reputazione forte e solida servono molti anni. Da agenzia che si rispetti, quando contrattiamo una villa totalmente nuova e senza alcun tipo di feedback, i nostri clienti fanno affidamento sul nostro marchio.

Cosa rende Barcellona o la Catalogna mete tanto desiderate e cosa le contraddistingue dal resto?

Barcellona è una ormai una meta conosciuta internazionalmente, è cosmopolita, ma, nonostante ciò, le aree circostanti sono caratterizzate da un’atmosfera spagnola decisamente più rilassata. Questa regione ha da offrire un’incredibile storia, architettura, arte, prelibatezze gastronomiche ed, ovviamente, spiagge incantevoli.

vacation rental property management

Cosa ricercano i visitatori di queste zone dalle proprietà in affitto e quali sono i servizi e le caratteristiche che non possono mancare?

In Spagna sono molto ricercate le proprietà con piscina, ampi giardini, patii esterni, mezzi di trasporto e spiagge raggiungibili a piedi. Un gestore di case vacanza in questa regione dovrebbe rispettare queste caratteristiche insieme ad una proprietà ben decorata, ben mantenuta e con prezzi competitivi: formula vincente per un’occupazione massima.

In che modo i gestori o i possessori possono rendere le loro proprietà appetibili? Cosa dovrebbero fare affinchè i clienti diventino abituali e ritornino a prenotare?

Senza ombra di dubbio, i gestori ed i possessori di proprietà dovrebbero ricercare vie dirette per commercializzare i propri siti web di affitti turistici. Dato che la maggior parte dei portali di prenotazione sta attualmente aggiungendo una “tassa di prenotazione”, gli ospiti chiaramente ricercheranno il prezzo più basso. Se potranno quindi, trovarti direttamente senza dover pagare nessuna tassa, ovviamente apprezzeranno.

Inoltre, dato che possediamo i contratti con le proprietà, abbiamo il vantaggio sui portali di prenotazione. Se lo si guarda in termini “direttamente dal produttore (il proprietario)”, abbiamo il prezzo più basso.

In che modo i proprietari possono creare annunci in grado di incrementare le prenotazioni?

Ovviamente, foto straordinarie e descrizioni professionali sono gli elementi essenziali di questo business, ma attenzione, si deve avere un occhio di riguardo anche per i prezzi. Purtroppo, molti proprietari in Spagna sopravvalutano le proprie case vacanza, richiedono prezzi ridicoli e poi si lamentano se le proprietà rimangono vuote o non ricevono prenotazioni.

Certo, durante le prime due settimane di agosto le proprietà si affitteranno indipendentemente dal prezzo, ma fuori da queste date il mercato è competitivo e non importa quanto la proprietà sia bella, ce ne saranno sempre di migliori e con un prezzo inferiore. Molti proprietari non riescono a capire che le tariffe devono essere tassativamente flessibili ed adattarsi al mese dell’anno, e questo implica, per esempio, un abbassamento delle tariffe durante i mesi di giugno, luglio e settembre. Insegnamo costantemente ai nostri proprietari a seguire il principio della domanda e dell’offerta.

vacation rental property management

Cosa sembra non funzionare negli annunci di proprietà? Quali sono le cose da evitare?

Mai pensare che “chi fa da sé fa per tre” solo per evitare di pagare le commissioni di gestione. Gestire e commercializzare proprietà richiede molto impegno ed investimenti: ecco perchè esistono servizi professionali extra. Non siamo qui per “prenderci i tuoi soldi”. Come agenzia immobiliare, non abbiamo nessun problema a condividere calendari o a lavorare insieme per rendere le tue proprietà le migliori sul mercato. Il nostro scopo è di incrementare le prenotazioni ed aumentare il fatturato. Non siamo in competizione con i proprietari, anzi, crediamo che la cooperazione porti vantaggi per entrambe le parti.

Potresti riportarci qualche esempio di proprietà che hai gestito in maniera eccezionale?

Personalmente credo che prendersi cura degli ospiti sia la formula vincente per fornire un’esperienza clienti eccezionale. La Spagna è sempre stata un passo indietro nel servizio di attenzione al cliente. Nata e cresciuta in Canada, un paese che dà molto peso al servizio clienti, mi riesce difficile, a volte, formare i proprietari su questioni come la manutenzione o gli standard di pulizia. Abbiamo perso molte proprietà perchè i nostri stardard erano troppo “alti e rigidi”, ma purtroppo molti proprietari non riescono a capire che non siamo noi ad essere esigenti, ma bensì i clienti. Non è ammissibile, per esempio, che l’elettricità salti ogniqualvolta piova, che il Wi-Fi sia malfunzionante, che la maniglia di una finestra non funzioni correttamente o se per azionare la macchina del caffè c’è bisogno del “trucchetto”. Ritengo che i proprietari provenienti da altri paesi siano più comprensivi e più disposti ad accettare i nostri standard, dato che hanno un’esperienza più lunga in termini di servizio clienti.

Che trend o novità stai seguendo per la tua attività e perchè?

La programmazione delle tariffe è il nostro tormento quotidiano, quindi, i sistemi di gestione delle tariffe continuano ad interessarmi. Sono estremamente utili per gli appartamenti nelle grandi capitali, ma per quanto riguarda le ville, bisogna concentrarsi anche su altri fattori come il luogo, l’occupazione stagionale, la distanza dai servizi e trasporti e le caratteristiche della proprietà.

Mantenere gli standard del nostro servizio alti, affinchè sia i proprietari che gli ospiti siano pienamente soddisfatti, è molto difficile e richiede un impegno notevole. Abbiamo provato diversi programmi, ma continuiamo a tornare sul controllo manuale di ogni singola proprietà, dato che sono tutte differenti e necessitano di un’attenzione specifica.

Ottieni più news e suggerimenti sugli affitti turistici con Kigo!