Kigo Blog

I volti di Kigo: Louis Gosselet

Blog

Abbiamo creato il progetto “I volti di Kigo” per mostrare il talento dei nostri dipendenti, raccontare le loro storie e perché amano lavorare nella nostra azienda.

Abbiamo incontrato Louis Gosselet, Sales Development Representative con sede a Barcellona. Louis è un vero cittadino del mondo, infatti, ha vissuto e lavorato in tre continenti ed è un avido viaggiatore. Il mix tra la sua esperienza personale e competenza professionale nell’ambito turistico lo rende una risorsa indispensabile per i suoi clienti. Scopri i consigli di Louis per una gestione degli affitti turistici professionale ed ascolta cosa preferisce e cosa invece preferisce evitare nella ricerca degli alloggi per le sue vacanze.

Photo blog Kigo

Scopri di più su Louis:

Parlaci di te, Louis

Mi chiamo Louis, ho 27 anni e sono cresciuto nella Francia del nord per poi trasferirmi a Lione a studiare Business e Marketing. Ho vissuto in Australia due anni ed in Asia per sei mesi. Viaggiare è la mia vita ed il mio sogno è quello di comprare un barca per girare il mondo prima di diventare vecchio.

Qual è il tuo ruolo in Kigo?

Ho iniziato a lavorare in Kigo circa due anni fa come stagista e ora lavoro nel dipartimento vendita per il mercato francofono.

Perché hai scelto questo lavoro?

Faccio questo lavoro perché mi piacciono le sfide, mi permette di crescere professionalmente e in ufficio sono circondato da persone splendide. Inoltre, sono sempre stato attratto dal settore dinamico degli affitti turistici.

Come scegli l’alloggio durante i tuoi viaggi?

Nel momento in cui decido di viaggiare, do molta importanza alle esperienze passate dei miei amici e alle recensioni.

kigo

Cosa ricerchi in un casa vacanza in affitto e cosa cerchi di evitare?

Da una casa per vacanze mi aspetto che sia ben posizionata, che l’ambiente circostante sia “tipico” del luogo che sto visitando con segni evidenti della cultura e dell’atmosfera locale. Evito gradi edifici, catene alberghiere, pacchetti “all-inclusive” e posti rumorosi.

In che modo i proprietari possono rendere più accattivanti le loro proprietà per un viaggiatore come te?

Dipendendo dalla località, credo che una moto, una macchina, una mountain bike o una tavola da surf da noleggiare siano molto utili. Inoltre, i proprietari credo che dovrebbero sempre lasciare un omaggio di benvenuto come prodotti tipici della gastronomia locale al momento del check-in degli ospiti.

Continueremo a scoprire di più sui volti che compongono Kigo. Ti presenteremo nuovi membri che contribuiscono quotidianamente al successo del nostro prodotto molto presto, continuate a seguirci!