Kigo Blog

Guida per il gestore di proprietà ai siti di annunci di case per vacanze

Software di gestione dei canali

Per molti gestori di case per vacanze, l’uso di siti di annunci è essenziale per il successo del marketing. Si tratta, in una certa misura, di andare dove sono i soldi.
channel management software for vacation rental listing sites
Il software per la gestione dei canali di Kigo si integra perfettamente con i vari siti di annunci.

L’articolo di Kigo “L’investimento in case per vacanze alimenta l’esigenza di un software di gestione dei canali” afferma: “Secondo il report di VRMintel “Ricavi del settore delle case per vacanze 2011-2015″, le start-up hanno guadagnato $ 2,2 miliardi nel 2015, e il 99 per cento di tale investimento viene utilizzato per costruire mercati online come Airbnb”.

L’articolo continua: “Cosa significa tutto questo per le società di gestione di case per vacanze? In poche parole, significa che ora è il momento di aggiungere un sistema di gestione dei canali alla vostra lista di cose da fare. Ora è il momento di sfruttare appieno l’afflusso di dollari di investimento per i principali canali di distribuzione nel settore”.

Aumentare le vostre prenotazioni con i partner di distribuzione di Kigo

Il software di gestione dei canali di Kigo consente ai gestori di case per vacanze di coordinare perfettamente annunci su più canali. Ecco alcuni dei maggiori partner di distribuzione , insieme a una breve descrizione delle loro caratteristiche distintive:

Booking.com

L’articolo di Kigo “Come pubblicare un annuncio della mia casa su Booking.com con il software di gestione dei canali” riporta alcune delle funzionalità uniche che Booking.com offre. L’articolo riporta la presente citazione di Darren Huston, amministratore delegato di Booking.com: “Dato che i consumatori si sforzano di creare nuove esperienze durante i viaggi, sono alla ricerca di luoghi in cui soggiornare che riflettano la loro personalità, le loro passioni e le loro ambizioni. Questo potrebbe significare stare su una barca ormeggiata nel sud della Francia, una casa sull’albero in Costa Rica, una villa in Indonesia, un appartamento a Madrid o un Riad in Marocco. Per diversi anni, abbiamo lavorato dietro le quinte per espandere la nostra offerta al di là dei tradizionali hotel per aiutare le persone a sperimentare il mondo nel modo in cui vogliono, che è più facile di qualsiasi altra cosa”.

Parte di Priceline Group, Booking.com offre più di 287.000 proprietà ed elabora 425.000 pernottamenti al giorno. Con una portata veramente globale, Booking.com offre reali possibilità di estendere la portata di marketing ad un pubblico enorme.

TripAdvisor

L’articolo di Kigo “Gestire gli annunci commerciali di TripAdvisor con il software di gestione dei canali” dà un motivo valido ai gestori di case per vacanze per collaborare con TripAdvisor, affermando: “Con oltre 315 milioni di utenti mensili, TripAdvisor è il maggior sito di opinioni e classificazioni dei consumatori del settore turistico. Esso fornisce una piattaforma consolidata in cui gli utenti possono leggere le recensioni, confrontare i prezzi e prenotare un soggiorno presso la vostra struttura. Data l’utilità, attrae una vasta gamma di viaggiatori interessati a prenotare i loro viaggi in modo semplice e rapido, leggendo le recensioni recenti per quanto riguarda la qualità delle case per vacanze. Essendo una piattaforma di grande successo che attrae milioni di visitatori, è il luogo ideale per promuovere le vostre proprietà e raggiungere numerosi clienti in tutto il mondo”.

Dato che sempre più viaggiatori si affidano alle opinioni online e ai feedback dei clienti per decidere presso quale struttura prenotare, TripAdvisor è una destinazione molto affidabile ricca di recensioni. I gestori di case per vacanze utilizzano saggiamente i feedback dei clienti a proprio vantaggio raccogliendo i contenuti generati dagli utenti e utilizzandoli sui propri siti web.

TripAdvisor Vacation Rentals gestisce attualmente 170.000 proprietà in tutto il mondo, il che significa che i gestori di case per vacanze che collaborano con TripAdvisor puntano ad un pubblico veramente globale.

HomeAway

Una partnership con HomeAway vi garantisce l’accesso alla rete di HomeAway con circa 50 siti, tra cui alcuni popolari come:

  • VRBO
  • VacationRentals.com
  • Homelidays
  • Owners Direct
  • Abritel HomeAway
  • FeWo-direkt
  • Alugue Temporada

L’articolo “Gestire gli annunci di HomeAway con il software di gestione dei canali” rivela un buon motivo per considerare HomeAway come uno dei vostri partner di distribuzione, riportando: “In media, i proprietari di case per vacanze su HomeAway praticano tariffe settimanali per gli affitti di $ 1520 ($ 217/notte) e mettono a disposizione la loro struttura per una media di 36 settimane ogni anno. Gli affitti di case per vacanze producono pertanto un fatturato annuale di $ 27.360 per questi proprietari.

Inoltre, il proprietario medio spende $ 961 all’anno per commercializzare la propria casa per vacanze, comprese le spese per gli abbonamenti ai siti di annunci, la pubblicità stampata locale, le commissioni del gestore della proprietà e gli investimenti nella ricerca. Con un fatturato medio annuo di $ 27.360, il costo per commercializzare una casa per vacanze è solo il 3,5 per cento del lucro totale derivante dagli affitti con un lucro di quasi 3.000 per cento per il proprietario. Da ogni punto di vista, quel tipo di ritorno sull’investimento è impressionante. ”

Airbnb

Airbnb pubblicizza proprietà in oltre 191 paesi e 34.000 città a livello globale. Airbnb.com annovera oltre 2 milioni di annunci il mondo.

L’articolo di Kigo “La gestione delle case per vacanze guida il mercato nell’era di Airbnb” afferma: “Airbnb è stato definito uno dei canali di distribuzione di case per vacanze dalla più rapida crescita nel mercato. Anche se Airbnb originariamente era utilizzato come canale di distribuzione dal singolo proprietario delle strutture che aveva intenzione di affittare una stanza o il suo appartamento, nel 2015, i gestori delle proprietà sono diventati un punto di riferimento per Airbnb. Resta da vedere come Airbnb si adatterà al mercato degli affitti di case per vacanze, in quanto la società continua ad evolversi”.
kigo-screen-airbnb
Il software per la gestione dei canali di Kigo offre un facile accesso a tutti i partner di distribuzione attraverso pannelli di controllo intuitivi.

I profitti

È chiaro che il potenziale per espandere la portata dei vostri investimenti di marketing per le vostre strutture è grande. Lavorando con una buona combinazione di siti di annunci di case per vacanze, è possibile aumentare le prenotazioni e raccogliere i frutti di una portata più globale.

Siete pronti per risparmiare tempo e aumentare le prenotazioni? Affidatevi al Channel Manager di Kigo che vi aiuterà a individuare i giusti canali di distribuzione per le vostre proprietà richiedendo subito una dimostrazione!